SERVIZIO CLIENTI 0541.628242 Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Dal personale al politico

Il genere in un’ottica interdisciplinare

Autori Maria Giuseppina Pacilli - Fiorella Giacalone
Argomenti Apogeo Education > Scienze Umane e Sociali > Media e comunicazione > Psicologia > Sociologia
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 13,5x21
Pagine 278
Pubblicazione Maggio 2018 (I° Edizione)
ISBN 9788891628787
Collana Apogeo Education
Prezzo Online:

30,00 €

25,50 €

Descrizione

Gli studi di genere sono un ambito di indagine scientifica che ha l’obiettivo di studiare come i comportamenti associati all’essere maschio e femmina (ruoli di genere) siano influenzati dagli specifici contesti socio-culturali in cui si svolgono le vite delle persone e, in un percorso circolare, come i ruoli di genere influenzino le scelte individuali e l’organizzazione della società. L’obiettivo è produrre conoscenza e generare cambiamento sociale, riducendo le diseguaglianze presenti nella società sulla base di molteplici assi di discriminazioni come il sesso, l’identità di genere e l’orientamento sessuale. Il volume raccoglie alcuni saggi, elaborazione dell’attività del gruppo di ricerca Gli studi di genere in un’ottica interdisciplinare del Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università di Perugia. L’interdisciplinarietà è stata la sfida del testo, che partendo da  competenze e fonti diverse, coniuga il diritto di famiglia con l’antropologia, la psicologia sociale con il diritto amministrativo e l’economia, la storia con le relazioni internazionali e la sociologia politica, la letteratura e la linguistica con la sociologia della comunicazione.

Maria Giuseppina Pacilli insegna Psicologia sociale presso il Dipartimento di Scienze Politiche, Università degli Studi di Perugia.

Fiorella Giacalone insegna Antropologia socio-culturale presso il Dipartimento di Scienze Politiche, Università degli Studi di Perugia.


Indice


Introduzione
di Fiorella Giacalone e Maria Giuseppina Pacilli

Parte 1 – Genere e genitorialità

Capitolo 1 – Il corpo “tiranno” e l’idea di maternità nella cultura giuridica
Alessandra Pioggia
1.1 Il corpo e la persona nel trattamento medico
1.2 L’evoluzione del diritto alla salute e il corpo delle donne
1.3 Desiderio di maternità e diritto alla vita dell’embrione
1.4 “Madri cattive”
1.5 Quale idea di maternità?

Capitolo 2 – Maternità e medicalizzazione: una riflessione antropologica
Fiorella Giacalone
2.1 Un corpo medicalizzato
2.2 Gravidanza e tecnologia
2.3 La tecnologia della riproduzione
2.4 Parto naturale, cesareo e violenza ostetrica
2.5 Diventare madre


Capitolo 3 – La c.d. «medicalizzazione» della procreazione: dal concepimento al parto
Alessia Valongo
3.1 L’incidenza delle scienze della riproduzione umana sulla formazione della famiglia
3.2 Le recenti aperture in materia di procreazione assistita e la configurazione di una rinnovata genitorialità
3.3 L’affermazione di un diritto fondamentale di procreare

Capitolo 4 – La mamma non è sempre la “mamma”
Rappresentazioni della maternità nel romanzo “The Fifth Child” di Doris Lessing e nella sua traduzione italiana
Diana Bianchi
4.1 Introduzione: Doris Lessing e la maternità
4.2 The Fifth Child: una fiaba gotica
4.3 Immagini della maternità in The Fifth Child
4.4 Tradurre la maternità: la versione italiana di The Fifth Child
4.5 Conclusioni


Capitolo 5 – Interruzione volontaria di gravidanza, normatività sociale della maternità e processi di stigmatizzazione
Maria Giuseppina Pacilli, Ilaria Giovannelli e Federica Spaccatini
5.1 L’interruzione volontaria di gravidanza: uno sguardo d’insieme
5.2 Umanità del feto e (dis)umanità della donna
5.3 L’interruzione volontaria di gravidanza
come sfida alla normatività della genitorialità (e degli stereotipi di genere)
5.4 Le conseguenze negative dello stigma dell’aborto sulle donne
5.5 Le strategie delle donne per far fronte allo stigma
5.6 Prospettive future 8

Capitolo 6 – Famiglie omogenitoriali tra giudici e legislatore
Federica Mannella
6.1 Premessa
6.2 L’evoluzione giurisprudenziale in materia
di “adozione coparentale”: la soluzione interpretativa condivisa
alla luce di quanto (non espressamente previsto) dalla l. n. 76 del 2016 97
6.2.1 La giurisprudenza più recente in materia di adozione coparentale
6.3 Il riconoscimento giurisprudenziale degli effetti giuridici nell’ordinamento interno di atti di nascita stranieri che attestano la presenza di due genitori dello stesso sesso (due madri)
6.3.1 Riconoscimento dell’atto di nascita straniero con due padri: qualche peculiarità in più in una prospettiva
de iure condendo
6.4 Considerazioni conclusive: diritto ad avere un genitore e/o diritto a diventare genitore 109

Parte 2 – Genere e sfera pubblica


Capitolo 7 – La costruzione olistica e relazionale dell’identità di genere
Roberto Segatori
7.1 Ragioni e limite di questo contributo
7.2 Il quadro olistico nella costruzione dell’identità di genere
7.3 Costruire gli uomini: tra invisibilità, interdizione e problemi attuali
7.4 L’approccio relazionale: i risultati di un piccolo esperimento
7.5 Non solo uomini e donne eterosessuali


Capitolo 8 – Gomorra-La serie: un nuovo modello di donna violenta
Giuseppina Bonerba
8.1 Introduzione
8.2 La rappresentazione del corpo e della sessualità: ipererotizzazione e mascolinità
8.3 Giustificazione o legittimazione dell’agire violenza: l’archetipo della figlia, l’eroismo materno, la vendetta per la violenza subita
8.4 Normalizzare o punire la donna violenta: inadeguatezza affettiva, patologizzazione, castigo
8.5 Conclusioni: la violenza femminile nelle logiche del Sistema


Capitolo 9 – Margaret Sanger tra “controllo delle nascite” e “diritti riproduttivi”
Claudia Mantovani

Capitolo 10 – Il dibattito sul controllo delle nascite alle Nazioni Unite fra politiche demografiche e condizione delle donne
Lorella Tosone
10.1 Introduzione
10.2 Le Nazioni Unite e la popolazione mondiale
10.3 La condizione delle donne e le politiche di popolazione

Capitolo 11 – Eguaglianza di opportunità, diseguaglianza di risultati
Il caso dell’Università degli Studi di Perugia
Maria Laura Bedini e Mirella Damiani
11.1 Istruzione e lavoro
11.2 Il caso Unipg
11.3 Conclusioni

Capitolo 12 – Cambiare il lessico non basta, però aiuta
Angelica Mucchi Faina
12.1 Il maschile generico
12.2 Inclusione o visibilità?
12.3 Il caso dei titoli professionali
12.4 Il ruolo della familiarità e dell’esempio
12.5 Non solo lessico

Capitolo 13 – Présidentielle 2017 e rappresentazioni di genere nella stampa francese
Francesca Piselli
13.1 Introduzione
13.2 Corpus di riferimento e metodo di analisi
13.3 Le Monde e i turbamenti nei ruoli di genere
13.4 Aujourd’hui en France-Le Parisien: genere e apparenza
13.5 Le Figaro: genere e contorni del modello di presidente
13.6 Osservazioni finali