SERVIZIO CLIENTI 0541.628242 Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Il valore dei dati nella Robot Economy

Prefazioni di: Prof. Enrico Giovannini - Prof. Beniamino Quintieri

Introduzione di Isabella Carapellotti

Autori Fabrizio Carapellotti
Argomenti
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 17x24
Pagine 442
Pubblicazione Marzo 2021 (I° Edizione)
ISBN 9788891649744
Collana Apogeo Education
Prezzo Online:

50,00 €

47,50 €

Descrizione

La pandemia ha sorpreso e colpito gran parte della popolazione mondiale modificando drasticamente il corso del 2020 in termini sociali ed economici, compromettendo la futura crescita, seppur in misura minore grazie all’immediata sperimentazione del vaccino, ma disegnando nuovi modelli di sviluppo e accelerando un processo di digitalizzazione avanzato caratterizzato dall’utilizzo sempre più diffuso di robot e di metodi di data science.

Questo processo, che prende il nome di Robot Economy, sta delineando il passaggio verso una società 5.0, dove l’informatizzazione sarà sempre più al servizio dei cittadini.

Dematerializzazione e fusione di spazi fisici e cibernetici, continua ed onnipresente disponibilità dei dati digitali con loro conseguente crescita esponenziale.

Come interpretare correttamente e dare valore a tutti questi dati? I robot sostituiranno o affiancheranno l’uomo? Il lavoro da remoto porterà ad un graduale passaggio dalle città alle aree meno densamente popolate?

Tutto questo porterà a configurare nuovi sistemi di produzione basati esclusivamente su tecnologie avanzate, big data, A.I. applicata ai robot ed alla realtà virtuale, a nuove value chains basate dunque sui dati digitali e ad una cultura statistica incentrata su competenze digitali con un numero sempre maggiore di specialisti nell’ICT.

La ratio del libro si sostanzia nella valorizzazione del ruolo dei dati nel futuro scenario tecnologico, e delle nuove figure professionali in grado di migliorare il livello di “data alfabetizzazione” come i Data Leaders.

Il libro, nella prima parte, ripercorre i temi legati alla competitività, all’attrattività e alla competizione sui mercati esteri soprattutto per il controllo dei dati.

Nella seconda parte presenta un quadro di valutazione statistica europeo e regionale sui vari aspetti dell’economia digitale e del benessere sostenibile.

Nella terza parte sono stati raccolti alcuni contributi che affrontano le nuove tendenze tecnologiche post Covid-19.

Fabrizio Carapellotti
Laureato in Scienze statistiche ed economiche, Funzionario pubblico specializzato in Analisi economico-finanziarie sul sistema produttivo. Ha lavorato presso le Generali Asset Management e l’Istituto per la promozione industriale, ha acquisito competenze nelle nuove tecnologie digitali per la PA e nelle politiche di coesione presso la scuola SNA. Autore di diversi paper scientifici e dei libri: “Economic Data Scientists: come gestire i dati economici nell’era dei big data” e “Governare l’economia 4.0: il digital data officer per una digital transformation vincente”, entrambi pubblicati da Maggioli.
Contributi di:
Alessia Borzacchelli, Gaia Campo, Eleonora Cocconi, Barbara Contrafatto, Angelica Craveli, Francesca Criscuolo, Vanina Digli, Rossella Mariani, Eugenia Olivero, Donata Petrelli, Maria Gentile Poggi, Romina Potenziani, Claudia Ricci, Valentina Righetti, Giulia Rossi, Irene Russo, Maria Laura Russo Spena, Ambra Taccola, Annalisa Vignoli.