SERVIZIO CLIENTI 0541.628242 Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

La sostenibilità scomunicata

Cosa stiamo sbagliando e perché

Autori Marco Sbardella
Argomenti Apogeo Education > Scienze Umane e Sociali > Media e comunicazione > Sociologia >
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 13,5x21
Pagine 246
Pubblicazione Novembre 2019 (I° Edizione)
ISBN 9788891636669
Collana Apogeo Education
Prezzo Online:

20,00 €

19,00 €

Descrizione

Il libro propone un modo nuovo di interpretare, comunicare e agire la sostenibilità.

Il paradigma meccanicistico che oggi caratterizza ogni comunicazione fatta per indirizzare il pensiero e l’azione a supporto di una possibile sostenibilità, mostra di avere come effetto quello di “scomunicare” la stessa sostenibilità.

Un nuovo paradigma comunicativo, qui definito “generativo”, sposta il baricentro da comunicare la sostenibilità a comunicare nella sostenibilità.

Una prospettiva inedita con cui cercare di superare il Paradosso della sostenibilità, ossia l’apparente aporia tra le conoscenze di cui disponiamo, da un lato, e il modello di crescita che continuiamo a inseguire, dall’altro.

Tra i valori dichiarati e i comportamenti che quotidianamente mettiamo in atto, come individui e come collettività.

Ci troviamo in una fase storica inedita.

L’impatto delle nostre azioni, reso incommensurabile rispetto al passato dall’evoluzione della tecnica, sfugge al nostro controllo.

Il rischio che corriamo è quello di rompere definitivamente la relazione di co-evoluzione che lega l’uomo al suo ambiente, senza la quale non c’è futuro sostenibile.

Marco Sbardella
svolge attività di ricerca presso il Center for Generative Communication del Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell’Università di Firenze. È docente a contratto di “Teorie e tecniche della comunicazione”, nel corso di laurea in Scienze umanistiche per la comunicazione. Numerose le sue pubblicazioni scientifiche, a livello nazionale e internazionale.