SERVIZIO CLIENTI 0541.628242 Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

L'ideologia delle reti

Autori Pierre Musso
Argomenti Apogeo Education > Scienze Umane e Sociali > Saggi > Media e comunicazione > Varia
Editore Apogeo Education - Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 17x24
Pagine 256
Pubblicazione Ottobre 2007 (1° Edizione)
ISBN 9788838787812
Collana Saggi
Prezzo Online:

14,00 €

11,90 €

Descrizione

Una nuova divinità si è insediata nell'Olimpo delle nostre rappresentazioni, una divinità tecnica, o ipertecnica, di cui Internet è soltanto una delle manifestazioni più appariscenti: la Rete. La figura della rete si impone ovunque. Tutto è rete o "rete di reti" che organizzano la nostra vita. Ogni giorno usiamo reti di tutti i tipi, da quelle elettroniche a quelle di informazione e di comunicazione, e cerchiamo di inserirci nella fitte maglie delle reti che ricoprono il pianeta intero.
Questo libro ripercorre il processo storico e culturale di "invenzione della rete", attraverso le forme materiali in cui il concetto si è incarnato (dalle tecnologie artigianali della tessitura e della pesca fino alle reti telematiche contemporanee) e le forme simboliche cui ha dato vita, nell'interpretazione del corpo umano, della natura e della società.
Al tempo stesso, il libro si propone come "critica della rete", come ricostruzione del deterioramento di questo concetto e denuncia dell'uso ideologico che ne viene fatto.

Contenuti in breve

Parte I

  • La formazione della rete come mito e forma
  • L'immaginario della rete tra l'organismo e il tessuto
  • La formalizzazione logico-matematica della rete
  • L'identificazione corpo-rete

Parte II:

  • Il concetto e il mito moderno della rete
  • Logica e simbolica della rete in Saint-Simon
  • Il feticismo della rete nei sansimoniani e in Proudhon

Parte III:

  • La degradazione del concetto e l'ideologia della rete
  • L'utopia tecnologica reticolare
  • La tecnologia dello spirito reticolare
  • La retiologia

Autore

Pierre Musso è docente di Scienze della comunicazione all'Università Rennes II.
L'edizione italiana, appositamente adattata dall'autore, è stata curata da Vincenzo Susca, ricercatore presso il CEAQ, La Sorbonne, ed è presentata da Alberto Abruzzese, direttore dell'Istituto di Comunicazione allo IULM di MIlano.