SERVIZIO CLIENTI 0541.628242 Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Psicologia dei videogiochi

Come i mondi virtuali influenzano mente e comportamento

Autori Stefano Triberti, Luca Argenton
Argomenti Apogeo Education > Scienze Umane e Sociali > Psicologia
Editore Apogeo Education - Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 16x22
Pagine 208
Pubblicazione Marzo 2013 (1° Edizione)
ISBN 9788838787034
Collana PerCorsi di Studio
Prezzo Online:

15,00 €

12,75 €

Descrizione

È vero che i giocatori possono diventare violenti? Come può un videogioco agire sui processi cognitivi ed emotivi? La virtualità può soltanto alienarci dalla realtà o, al contrario, può aiutarci ad affrontare le sfide che in essa si presentano?

Questo libro intende fornire una risposta a questi e ad altri interrogativi. I fenomeni dell'identità, dell'azione mediata da tecnologie, delle sensazioni legate all'"immersione" negli ambienti virtuali, dell'emozione e dei processi cognitivi vengono approfonditi con riferimento al contesto del videogioco. si getta così un ponte tra l'esperienza dei videogiocatori e le conoscenze scientifiche in ambito psicologico. Attraverso un'analisi critica e sistematica, l'attenzione viene posta infine sulla componente patologica e sui pericoli comunemente associati ai videogame.
L'obiettivo è quello di fornire ai fruitori del videogioco, agli specialisti e ai curiosi uno strumento semplice, versatile e attento alla complessità propria della sfera videoludica.

Completano il volume interviste ad alcuni dei maggiori esperti sulle tematiche affrontate.


Gli autori

Stefano Triberti, Dottore di ricerca in Psicologia, insegna Ergonomia e User Experience e Psicologia della Comunicazione presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Si occupa dell'uso delle nuove tecnologie per promuovere la salute presso il Dipartimento di Oncologia e di Emato-oncologia dell'Università degli Studi di Milano. Con Eleonora Brivio ha pubblicato "User Experience. Psicologia degli oggetti, degli utenti e dei contesti d'uso" (Apogeo Education, 2017).
Luca Argenton, psicologo,insegna presso il Dipartimento di Scienze Umane dell'Università di Milano-Bicocca, dove collabora con il "Centro Studi per le Scienze della Comunicazione" (CESCOM) e si occupa di cyberpsicologia e serious game.

Aggiornamenti e Contenuti Digitali